Mercoledì 24 Luglio 2024

AUGURI DAL CSI DI ACIREALE
24 Dicembre 2014 | presidente

presti

Carissimi amici del Centro Sportivo Italiano, Buon Natale

Nel Vangelo gli Angeli cantano in coro rivolti ai pastori stupefatti: “Gloria a Dio… e pace in terra agli umoni, che egli ama.”
La pace, per la Bibbia, è la pienezza di tutti i doni, la possibilità tra gli uomini di comunicarsi i loro beni e di comunicare tra loro. L’importanza di relazionarsi con gli altri, l’importanza di comunicare con gli altri anche nei momenti più difficili… La pace agli umoni che Dio ama, è il fondamento della comunicazione fraterna tra noi, nella capacità di costruire una Società nella quale diveniamo trasparenti gli uni agli altri, ci riconosciamo davvero come fratelli. Questo ideale di pace nasce dal ripartire da Dio. Il Natale, allora, è un sincero incontro con Gesù che ci invita e ci aiuta a spogliarsi di ogni forma di egoismo per riscoprire il desiderio di Dio, un Dio che si fa uomo tramite Gesù il Figlio al fine di riportare tutti alla dignità di suoi figli, eredi del mondo futuro, dove ogni lacrima sarà asciugata e ogni sofferenza sarà guarita.
Il Natale, così, è gioia perchè ci mostra che Dio è il bene, è la vita, è tutto ciò che l’uomo possa desiderare. Come scrive Sant’Ireneo: “l’uomo non vede Dio, ma può vedere Gesù. E così vede Dio, così comincia a vedere la verità, così comincia a vivere”.
Non ci sono situazioni, per quanto gravi, di sofferenza, di delinquenza, di malaffare, di morte dell’anima in cui Dio non possa entrare con la sua paterna misericordia e trovare rimedio. Il Bambino che nasce non solo nel presepe, ma soprattutto nel nostro cuore con la vita della grazia, con il suo sorriso e lo sgambettare innocente, ce ne offre l’opportunità concreta. Il Natale, pertanto, è un’occasione straordinaria per ricominciare una vita nuova facendoci prendere e protare per mano da Gesù.

L’augurio, per concludere, a tutti voi amici del CSI, è che il Bambino, che nasce a Betlemme, continui a sorprendere ogni uomo di buona volontà con la sua tenerezza e con il suo anticonformismo. Buon Natale!

Don Stefano Presti
Consulente Eccl del CSI di Acireale


Share on Facebook Share on Facebook